mercoledì 29 ottobre 2014

Borse di studio Fondazione Nobile Collegio Caccia: ecco il concorso

E’ aperto il concorso per borse di studio, premi, sussidi e contributi in genere a studenti universitari appartenenti a famiglie dell’Antico Contado Novarese per l’anno accademico 2014/2015 offerte dalla fondazione Nobile Collegio Caccia di Novara. Le borse di studio, i premi, i sussidi ed i contributi in genere sono riservati agli studenti ed alle studentesse che frequentino: le sedi universitarie in Piemonte e Lombardia oppure, in caso di documentata esigenza scientifica, in altre sedi italiane; le Accademie di Belle Arti; i nuovi corsi di laurea e le scuole di perfezionamento post - universitario in qualunque sede italiana od estera (in quest’ultimo caso purché vi sia una comprovata ed indispensabile esigenza didattica). Termine ultimo per mandare la richiesta è fissato per il 20 dicembre 2014.

Entità delle borse di studio.
L’importo delle borse di studio è fissato in:
Euro 1.700,00 per gli studenti iscritti all'Università del Piemonte Orientale;
Euro 2.500,00 per gli studenti iscritti alle altre università.
Il numero massimo delle borse erogabili è di 30 per la Borsa Caccia, 5 per la Borsa Baccarlino, 1 per la Borsa Stoppani, 1 per la Borsa Canalini, 1 per la Borsa Di Tieri e 2 infine per la Borsa Quaglino.

Possono partecipare al concorso:
• Studenti e studentesse che abbiano già frequentato i corsi accademici nei precedenti anni e che abbiano riportato una votazione media non inferiore a 28/30 per ogni anno accademico;
• Laureati, iscritti a scuole di perfezionamento post-universitario o a nuovi corsi di laurea con votazione media, nel precedente corso di laurea, non inferiore a 29/30;
• Studenti già in possesso del diploma universitario iscritti a corsi di laurea specialistica con votazione media nel precedente corso universitario non inferiore a 28/30 e che abbiano conseguito il titolo di studio senza ritardo e nel numero di anni previsto dal rispettivo piano di studi;
• Studenti e studentesse di prima immatricolazione provenienti da scuole medie superiori con votazione di 100/100 o massima equipollente;

Ordine di preferenza:
• Appartenenti alle famiglie Caccia di Novara ed alle altre famiglie legate per consanguineità al fondatore del Collegio, con preferenza ai consanguinei più prossimi;
• Discendenti in linea maschile o per legittimo matrimonio dal Notaio Carlo Grazioli che ricevette il testamento del Fondatore il 30 agosto 1616;
• nati a Novara o nel suo contado secondo l’estensione ed i limiti che questo aveva nell’anno 1616 purché: - residenti a Novara o nel suo contado al momento della presentazione della domanda; - almeno uno dei genitori sia nato nella città di Novara o nel suo contado o vi sia residenza decennale ininterrotta della famiglia in Novara o nel suo contado, con riferimento alla data di presentazione della domanda. Se la nascita è avvenuta casualmente o per motivi medici o sanitari fuori dalla città di Novara o del suo contado è richiesto il requisito della residenza decennale ininterrotta della famiglia di origine nella città di Novara o del suo contado al momento della presentazione della domanda e la nascita in Novara o nel suo contado di almeno uno dei genitori.

In tutte le categorie il criterio generale di precedenza sarà il merito di studio; a parità di merito sarà data la precedenza ai vani di meno elevate condizioni economiche. Sussidi straordinari potranno essere conferiti a insindacabile giudizio del Consiglio di Amministrazione a studenti di disagiate condizioni economiche e di ottimo profitto esclusi dall'assegnazione delle borse di studio.

Ulteriori informazioni sulla documentazione, il pagamento, specifiche delle diverse borse di studio e l'elenco dei comuni aderenti, vi invitiamo a cliccare qui, per il bando completo in pdf. Oppure telefonare al numero 0321-612379 o presentarsi in segreteria all'indirizzo Via Solaroli 4/b a Novara.

Nessun commento:

Posta un commento